04 dic 2015

Filled Under:

Nuova bolletta elettrica 2016, importi e le variazioni dei conteggi

Dal 2016 ci sarà un nuovo modo per conteggiare la bolletta elettrica, cambieranno quindi gli importi da pagare, cerchiamo di capire in cosa consistono queste variazioni.

Sarà una 'bolletta più equa' che verrà calcolata in base a dei costi fissi (KW ora) , rispetto a prima che si calcolava a costi progressivi ( più consumavi più spendevi).

In questo modo le famiglie che non possono fare domanda ISEE non avranno più modo di 'consumare meno energia per spendere meno', ma saranno legati ad una specifica tariffa.

Questo recepisce una direttiva UE, (un esempio qui) che abbandona il sistema di calcolo di consumo effettivo che era stato introdotto dopo la crisi petrolifera del 1973 e che premiava chi consumava meno energia effettiva, ora si premierà chi ha meno reddito, sostanzialmente.

Nuova bolletta elettrica 2016,  importi e le variazioni
Le lampadine che si accendono automaticamente di notte 10 consigli sul risparmio in casa
Come avere il Bonus Cultura Bonus Fiscale per casa
Pannelli solari fotovoltaici trasparenti Zuckerberg dona 45 miliardi

Nuove bollette elettriche 2016 per farci spendere di più o di meno?

Ogni volta che cambiano le bollette della luce e il modo di conteggiare i consumi, da che Noi ne abbiamo memoria, aumentano le bollette.
Al di là dei tanto pubblicizzati 'conti' che ha fatto l'autorità , la legge ha in se un 'trucchetto', e cioé che - come dicevamo sopra - solo in pochissimi rientreranno tra la categoria di 'famiglia in stato di necessità', in quanto il modello ISEE è sempre più restrittivo.
C'é comunque da dire che secondo il Garante le famiglie più numerose spenderanno meno soldi per la bolletta, quelle con pochi componenti, specialmente quelli con 1 solo componente, cioé un single che viene conteggiato all'anagrafe sempre come 'famiglia' avrà una bolletta più salata di prima.
In tutto questo, c'é da dire che la nuova bolletta della luce finale si avrà solo per il 2018, il 2016 ed il 2017 quinsi sono considerati 'di transizione', perché evidentemente nemmeno che ha stabilito i nuovi parametri sa bene come andrà a finire.
Quello che invece sappiamo al 100% é che ogni bolletta della luce avrà una quota di Canone Rai da pagare, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 17 euro in più ogni bolletta, visto che il Canone Rai dal 2016 é stato portato a 100 euro e che le bollette della luce sono 6 in 1 anno solare.

Come funziona la nuova tariffa non progressiva della bolletta elettrica:

  • I costi di commercializzazione, di distribuzione e di misura verranno pagati con una quota fissa ( annuale per cliente) e mensile ( KW/anno).
  • I costi di trasmissione saranno in quota energia (KW/anno).
Tariffa oneri di sistema, rimane una differenza tra:
  • Clienti non residenti verrà applicata una tariffa sia in quota energia che fissa.
  • Clienti residenti: verrà applicata una tariffa come oggi in quota energia cioè tot euro per ogni KW che viene consumato.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.