25 mag 2016

Filled Under:

Dividendo azioni Poste Italiane, ecco quanto sarà

Dopo IPO di Poste italiane che è andata molto bene, oggi si parla di dividendo delle azioni di Poste.
Aggiornamento 25 Maggio 2016: i piccoli azionisti, specialmente quelli che per la prima volta hanno partecipato ad un investimento in Borsa, saranno felici nel sapere che l'80% dell'utile 2015 di Poste Italiane andrà diviso in dividendi per azionisti. Si tratta di una cifra intorno ai 33 centesimi per ogni azioni, che ricordiamo oggi stanno a 6,79 centesimi, in pratica pochi centesimi al di sopra di quando c'è stata la IPO.
Le azioni di Poste Italiane si sono comportate molto bene rispetto tutto il mercato azionario italiano, che dall'inizio del 2016 ha avuto diverse difficoltà specialmente per quanto riguarda l'azionario bancario, il quale ha avuto un vero e proprio tracollo per le note vicende giudiziarie legate ad alcune banche italiane e alla nuova norma del Bail In.

Il prospetto informativo sarà pronto pochi giorni prima dell'Offerta Pubblica , cioè il 10 ottobre e l'azionista unico, cioè il Ministero dell'Economia, darà un quadro esatto su quanto saranno i dividenti delle azioni di Poste Italiane.

Lunedì scorso a New York, i manager di Poste Italiane hanno incontrato rappresentanti dei fondi sovrani e di fondi pensione americani.

Questi grandi investitori che vorranno investire i loro soldi nel lungo periodo, vogliono prima sapere quanto guadagneranno con i dividendi, per questo quelli di Poste hanno pensato bene di spiegare, tramite il prospetto informativo, come si regoleranno nel distribuire i dividendi.

Dividendo azioni Poste Italiane, quanto sarà

Dividendo Azioni Poste Italiane, ecco alcuni dati e previsioni:

  • Poste Italiane ha generato: cassa operativa : 600 milioni di euro ( al netto degli investimenti).
  • Utile netto primi 6 mesi del 2015: 435 milioni di euro ( nello stesso periodo nel 2014 aveva fatto 222 milioni).
  • Previsione utile netto 2015 800- 900 milioni di euro
  • Utile da distribuire per azione nel 2016 0,2 - 0,3 euro per azione ( con payout di 40%).
  • Agli azionisti verrà dato un dividendo dell'80% sia per quanto riguarda il bilancio 2015 che per il bilancio 2016.

Azioni Poste Italiane, una grande realtà finanziaria italiana che interessa all'estero:

Sono molti gli investitori istituzionali che hanno messo gli occhi sul Nostro gioiello. Molti non sanno che Poste ha ricavi sulle lettere, cartoline e spedizioni solo per il 14% , il resto delle entrate sono generate dalla raccolta di fondi, pagamenti online,  gestione del risparmio e servizi assicurativi.
Questi settori di cui si sta occupando Poste, sono tutti in forte crescita all'estero, mentre in Italia ancora 'stentano', ma è solo questione di tempo, perché aziende che si occupano (sopratutto) di gestione di risparmio inizino a guadagnare più che bene e Poste é una di loro, per questo gli amministratori si dicono molto fiduciosi per il futuro di questa società.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.