15 giu 2015

Filled Under:

Pensioni ultime notizie: riforma, statali e privilegi

Ancora notizie sulle pensioni , che mettono in evidenza privilegi per i dipendenti pubblici e un numero elevato di pensioni di invalidità.

E' sempre l'INPS ed il suo Presidente Tito Boeri che , tramite la sua operazione trasparenza ci fa sapere, tramite canali ufficiali , delle notizie che prima venivano ignorante dalla stampa ma che oggi sono sotto i riflettori della stampa.

In particolare, la notizia del giorno sono le pensioni dei magistrati e gli assegni di pensioni di invalidità dati con troppa leggerezza.
Proprio pochi giorni fa, vi parlavamo delle pensioni dei dipendenti pubblici, della Difesa in particolare, oggi tocca a quelli della Magistratura.
Pensioni ultime notizie: riforma, statali e privilegi

Le pensioni privilegiate dei magistrati:

Gli stipendi dei magistrati se fossero conteggiati con il sistema contributivo, sarebbero il 12% più bassi.
I magistrati prendono di pensione - di media - 103 mila euro lorde all'anno, cioé quasi 8 mila euro al mese lorde ( 13a compresa).
Gli sprechi nella PA: i magistrati che oggi sono in pensione e che ci sono andati prima del 1992 hanno la loro pensione calcolatarispetto al loro ultimo giorno di lavoro, maggiorata del 18%.

Oristano, la provincia record con il maggior numero di assegni per pensioni di invalidità:

Negli ultimi 2-3 anni, sono cresciuti in modo preoccupante i riconoscimenti di invalidità che hanno diritto alla pensione.
In particolare in:
  • Calabria +8,4%
  • Lazio + 5,7%
  • Sicilia + Puglia + 5%,
  • Liguria + 4,2%,
  • Lombardia + 3,5%,
  • Campania + 3,1% 
Incredibili le cifre nella provincia sarda di Oristano, dove tra indennità e pensioni di invalidità, il 9% della popolazione prende qualcosa.
Se la cavano bene pure a Lecce (8%), Cosenza (7,4% dei residenti), Reggio Calabria (7,69% della popolazione residente).

Novità riforma pensioni 2015:

Ieri, il Ministro del lavoro Poletti, durante l'incontro 'Giornate del lavoro' organizzate dai sindacati, ha detto che una riforma delle pensioni ci sarà: i lavoratori potranno andare in pensione anticipata, ma verrà studiato un metodo per non gravare sui giovani.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.