19 feb 2015

Filled Under:

Piano Casa: case in affitto a prezzo calmierato

Arrivano le case il prezzo di affitto calmierato, un progetto che si chiama Piano Casa, che - per il momento - riguarda venti mila abitazione nel Comune di Roma, ma che potrebbe presto interessare anche altri comuni d'Italia.

Si tratta di un investimento di 400 milioni di euro di cui 150 milioni sono soldi pubblici investiti in case e altri 250 milioni di euro sono vantaggi fiscali per le banche che hanno case in pegno come garanzia e che verrebbero assegnate a soggetti sociali 'più fragili', individuati tramite Isee.
L'obiettivo del Piano Casa o housing sociale ha quindi un doppio obiettivo: aiutare le imprese costruttrici a vendere o affittare le case costruite che sono rimaste invendute e che sono pegno come garanzia delle banche che a loro volta avevano queste case come garanzie di prestiti.

Piano Casa: case in affitto a prezzo calmierato
Oggi non sono certo molte le persone senza una casa, in Italia le case ci sono perché investire sul mattone é stato sempre uno degli investimenti più amati dagli italiani, ed ora che il mercato immobiliare é praticamente fermo ed il prezzo delle abitazioni e il prezzo degli affitti é notevolmente sceso é più facile per tutti trovare una casa dove abitare anche per poche centinaia di euro al mese.
Più difficile é trovare un mutuo da una banca per comprare casa.
Oggi come oggi solo chi ha un lavoro fisso riesce a prendere un mutuo per comprarsi casa, ma le persone che hanno un lavoro fisso non sono che una parte dei lavoratori italiani, ecco che allora le case non si costruiscono più come prima, proprio perché non ci sono più le condizioni per comprarle.
In compenso ci sono le condizioni per avere un affitto ad un prezzo stracciato.
Ormai una riforma del catasto che riveda i criteri di reddito da abitazione serve in maniera urgente.
Chi affitta, lo sta facendo ad un prezzo molto minore rispetto al valore catastale, ormai siamo sulla soglia dell'equo canone, e a volte si sorpassa anche questo limite; é il mercato che lo impone, altrimenti la casa rimane sfitta, le tasse camminano e ci si ritrova ad avere debiti solo perché si è possessori di una casa.
In questa rivoluzione del mercato immobiliare italiano, l'housing sociale cerca di fare cosa, quindi?
Per come la vediamo Noi é solo un'aiuto a quei costruttori che non sono riusciti a vendere , infatti il mercato ci dice che le case ci sono, i prezzi sono diminuiti.
In realtà si aspettavano provvedimenti del genere ormai da 20 anni. L'argomento case popolari sembrava dimenticato dai vari governi; i costruttori, finché il mercato chiedeva case infatti, cercavano di venderle ad un prezzo a loro favorevole, ma oggi che non vendono più, stanno ottenendo un regalo dal Governo che però il mercato non richiede.
Saranno i soliti noti ad usufruire di questi vantaggi, persone che magari oggi vivono in roulotte.
Giusto così? Non lo sappiamo, di certo questo piano casa che prevede 20 mila alloggi a Roma é un esperimento interessante nel mercato immobiliare italiano.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.