02 feb 2016

Filled Under: , , ,

Come Guadagnare facendo l'Ambulante di Generi Alimentari a costi bassi

Fare l'ambulante vendendo cose da mangiare oggi, è uno delle attività a basso costo che può far guadagnare quello che basta per poter andare avanti.
Oggi come oggi infatti, aprire una propria attività è sempre più difficile per almeno 3 principali ragioni: i costi, la burocrazia e la crisi economica.

C'é però un settore che non conoscerà MAI una vera e propria crisi, di cui si può aprire un'impresa individuale con 10.000 euro, tutto compreso.
Tutte le persone hanno bisogno di mangiare, e basta avere l'intuizione di capire qual'é la cosa che le persone cercano in quel determinato periodo, o che va di moda in quel particolare territorio e fargliela trovare sottomano, nei posti più frequentati che ecco: sicuramente dei soldi si incasseranno a fine giornata.

Come Guadagnare facendo l'Ambulante di Generi Alimentari con costi bassi
Il famoso 'gelato' preso da Renzi questa estate,
é stato preso a Palazzo Chigi e portato
da un ragazzo in bicicletta:
un venditore ambulante 
Ad esempio, quella della vendita ambulante di generi alimentari , é una delle attività di piccolissima impresa molto di moda al centro di New York, tanto di moda che ultimamente i proprietari dei negozi hanno fatto una petizione al sindaco per far sgombrare i venditori ambulanti di hot-dog davanti i propri negozi.
Anche in Italia - da sempre - il porchettaro ambulante é un lavoro di tutto rispetto che permette a chi lo fa in modo adeguato di portarsi a casa una cifra considerevole.
La spesa iniziale può variare di molto, e quello che incide é il mezzo con cui si vuole vendere.
Noi consigliamo una delle 'ultime mode'. sono delle biciclettine con un piccolo banco, un modello di vendita ambulante che andava di moda oltre 50 anni fa e che è tornato in numero considerevole nelle Nostre strade. Si consideri che un mezzo nuovo di questo tipo costa sui 4-5.000 euro ed è dotato di tutta l'attrezzatura necessaria per poter vendere gelati, oppure fare panini o crèpes, piadine, hot-dog o quant'altro, di certo però, non si avrà una grandissima scelta e si dovrà puntare solo su 1 o 2 prodotti.
Un altro modo economico di aprire un negozio ambulante è quello di comprare un mezzo usato. Qui il prezzo varia a seconda del variare del mezzo. Va considerato però che il costo di allestimento di un normale fugone ( che si può guidare con la patente B o di un piccolo camioncino - quelli che si possono guidare con la patente C - può variare dalle 40 alle 60.000 euro + il costo del mezzo stesso, quindi già stiamo parlando di 100.000 euro, costo comunque inferiore di un negozio.
come guadagnare con il commercio ambulante
Questo carrellino è la parte che si stacca
dalla bici e si può far entrare in un furgoncino
in modo da poter trasportare la Nostra rivendita
di panini
dappertutto senza dover stare a pedalare
per chilometri e chilometri
Affittare conviene?
Dipende: se si ha già una clientela praticamente sicura e che ci permette di rientrare bene nelle spese di affitto del mezzo ( di solito molto alte) sì, altrimenti conviene comprarlo nuovo, o come dicevamo, un mezzo usato.

Autorizzazione al commercio al dettaglio su aree pubbliche in forma itinerante:

  • Abilita all'esercizio del commercio in forma itinerante su tutto il territorio nazionale (ovvero con sosta per il tempo massimo di un'ora nello stesso punto e successivo spostamento di almeno 500 mt.); alla vendita al domicilio dei consumatori e nei locali ove essi si trovano per motivi di lavoro, di studio, di cura o di intrattenimento o svago; alla partecipazione alle fiere sia sul territorio comunale che nazionale. L'autorizzazione di tipo B è rilasciata dal comune di residenza del richiedente, se persona fisica, dal comune ove la società ha la sede legale oppure dal comune nel quale il richiedente intende avviare l’attività [fonte: Comune di Trento]
  • come fare soldi con la vendita ambulante
    Questo Ape Piaggio viene venduto così:
    pronto a vendere panini, birra, hot-dog
    e quant'altro.

Per fare l'ambulante alimentare ci vogliono questi requisiti

  • Essere già iscritto al R.E.C. (Registro Esercenti del Commercio)  presso la camera del commercio inoltre:
  • Aver frequentato con esito positivo un corso per il commercio del settore alimentare (spesso vengono organizzati dalla sede della Confcommercio della vostra città); oppure:
  • Aver esercitato in proprio la stessa attività di vendita; aver prestato la propria opera nello stesso settore per almeno 2 anni ultimi 5 anni come dipendente o come collaboratore familiare; oppure:
  • Essere in possesso del diploma di scuola alberghiera o titolo equivalente. 
  • Corso HACCP sono corsi gratuiti offerti da aziende private o pubbliche ed hanno un costo ( circa) di 40 euro per il rilascio dell'attestato dopo che si é svolto un esame.
Occorrono 2 marche da bollo da euro 14,62 ciascuna per il rilascio dell'autorizzazione,  e certificato antimafia rilasciato dalla Questura
Legge sul Commercio Ambulante

7 vantaggi di aprire un'attività ambulante:

  1. Basso investimento, visto che risparmierete sulle attrezzature e sull'arredamento rispetto ad un negozio, e comunque molto meno rispetto ad un auto negozio. quanto dovreste investire per arredare un negozio molto semplice o un bar ? quanto costerebbe un furgone o un motocarro come base meccanica su cui allestire la vostra azienda? a seconda del prodotto che vendete e dei margini di guadagno . 
  2. Eliminazione totale del costo di affitto, che in alcune città potrebbe essere dai 500 ¤ al mese a 2.000 / 3.000 ¤ al mese. 
  3. Eliminazione totale dei costi di gestione come energia elettrica, gas, telefono, imposte sulle insegne, costi burocratici, permessi ecc. 
  4. Facilitazioni fiscali e maggior semplicità nell'ottenere le varie autorizzazioni rispetto ad un negozio tradizionale. 
  5. Più libertà nel decidere dove e quando svolgere la Vostra attività, ed avere la possibilità di non dover attendere i clienti, ma andare direttamente dove loro si trovano. 
  6. Rapidità nel poter iniziare a lavorare subito o in tempi molto brevi. l'apertura di un negozio comporta sempre dei tempi più lunghi, e quindi costi di mancato guadagno nel tempo perso. 
  7. Minore rischio economico qual'ora l'attività non dovesse andare secondo le vostre aspettative. e' molto più facile rivendere un carretto allestito per la vendita ambulante, piuttosto che una attività impostata in un negozio. probabilmente riuscireste a realizzare almeno il valore che avete investito... 
    come guadagnare facendo l'ambulante
    Questo è il classico Furgone Ambulante.
    Oltre a costi diversi ha l'enorme vantaggio che quando ci sono le intemperie
    si può continuare a lavorare.

Idee per aprire una piccola attività:


7 commenti:

  1. I peggiori sono gli ambulanti abusivi o i finti grossisti che aprono i furgoni per strada e vendono roba senza permesso. In alcuni comuni distruggono l'economia.
    L'idea del gelataio ambulante però é carina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono migliaia di aziende che evadono le tasse in italia, forse milioni, non ce n'è una migliore o peggiore.
      Evadono, la maggior parte di loro per poter rimanere aperte

      Elimina
  2. Anonimo15.10.15

    faccio l'ambulante da 1 anno, ho un piccolo camioncino e vendo porchetta.

    In tutto all'inizio ho speso 20 mila euro, in pratica già sono rientrato

    RispondiElimina
  3. Anonimo11.11.15

    Mi hanno chiesto 20 mila euro per furgone usato + posto + 2 mesi di 'training' del vecchio proprietario, mi ha assicurato che in 12 mesi rifaccio tutti i soldi investiti..

    quasi quasi...

    RispondiElimina
  4. Anonimo11.6.16

    Chi vuole vendo un giro ambulante per la vendita di salumi e formaggi
    carminati.lodovico@libero.it

    RispondiElimina

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.