03 lug 2014

Filled Under:

Riforma Scuola: orario apertura dalle 7 alle 22 !!

Sicuramente questo strano orario é una di quelle cose che balzano più agli occhi circa la riforma della scuola , legge che dovrebbe essere approvata a giorni.

Cambierà molto, tanto che è stata definita la Rivoluzione Scuola del Governo Renzi,  coinvolgerà circa un milione di lavoratori della scuola, una rivoluzione per innovare un settore che da sempre si porta dietro tante polemiche, che provengono sia da parte degli insegnanti, che dei genitori, che degli alunni.
Questo piano , studiato dal Miur e dal Ministro Giannini, partirà già il prossimo settembre.
Ma vediamo insieme le prime novità che dovrebbero partire con questa nuova legge sulla scuola:

Cambiano gli orari di lavoro per gli insegnanti:
Riforma Scuola: aperta dalla 7 alle 22 !!
La scuola italiana si avvia verso
una grande riforma 

  • L'orario di lavoro dovrebbe arrivare a 36 ore di insegnamento effettivo ad insegnante. Qui sicuramente si accenderanno le prime inevitabili polemiche in quanto gran parte degli insegnanti 'porta il lavoro a casa', cioè corregge i compiti, prepara la lezione del giorno dopo , tutto lavoro non retribuito, che fa salire le future 36 ore teoriche a molto ben oltre le 40, o addirittura 50 ore reali la settimana, gli insegnanti saranno d'accordo?

Aule aperte dalle 7 alle 22

  • Questo nuovo orario delle scuole ci lascia un pò stupiti per la verità, non si capisce bene come dovrebbe essere riempito, ma comunque da quello che è trapelato non avverrà subito, l'orario cambierà in modo graduale, nel tempo.

Calendario scolastico:

  • Obbligo di recupero dei 22 giorni per gli insegnanti (tra i 230 stagionali e i 208 dell’anno scolastico), il tutto nel mese di Giugno.

Aumento degli Stipendi

  • Gli stipendi aumenteranno in proporzione all'aumento delle ore lavorative, in particolar modo per quei ruoli che avranno un notevole aumento di orario di lavoro ( Presidi, vicepresidi, segretariati) 

2 commenti:

  1. Mahhh....
    Tra qualche giorno, quando tutti gli insegnanti ( che ora per la gran parte sono in ferie ) avranno recepito quello che sta succedendo, ne sentiremo delle belle.

    RispondiElimina

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.