09 mag 2016

Filled Under: ,

Migliori Impianti d'allarme e sistemi di sicurezza di una casa: quale scegliere

Antifurto, i migliori impianti di allarmi e sistemi di sicurezza per casa; quali scegliere per la mia casa, qual'è il più adatto, il costo e le caratteristiche, quali sono?
Ricordiamo che il libretto dell'impianto di allarme è un documento dell'abitazione che va dato al nuovo proprietario di casa quando questa verrà venduta.
La casa é uno degli investimenti più amati degli italiani ed importanti per i Nostri portafogli e un antifurto, specialmente in una casa singola è praticamente un obbligo morale.

Se é vero che l'Europa vorrebbe che il cittadino italiano cambiasse le proprie abitudini, diventasse meno risparmiatore e più consumatore ( attuando una politica di sostanziale aumento delle imposte sugli investimenti finanziari) é anche vero che ormai anche mantenere un immobile è diventato di per sè difficile per vari fattori, non ultimo quello dei furti.

Il periodo in cui ci sono più furti nelle case é quello estivo, quando i proprietari se ne vanno in vacanza, e questo é da sempre.
Finito il tempo nell'economia italiana de La Dolce Vita, come ci ricordano i nostri amici stranieri, e diminuiti i giorni di ferie al mare, resta il fatto che spesso lasciamo le Nostra abitazioni incustodite e di facile accesso ai ladri.
Come possiamo prevenire i furti in casa?

Il metodo più classico è quello di installare sistemi d'allarme in casa, tra l'altro, quando andrò a rivendere casa, avrò un valore aggiunto in più.

Ma qual'é il migliore sistema di sicurezza per una casa ? Quanto costa un sistema d'allarme per la mia casa?

Come scegliere l'impianto d'allarme e i sistemi di sicurezza di una casa
Modulo per richiesta allarma collegato con Carabinieri

IMPIANTO DI ALLARME DI UNA CASA, QUALE SCEGLIERE

Innanzitutto parliamo di teleallarme, il servizio non a pagamento che la Polizia italiana mette a disposizione di Noi cittadini.

  • Il teleallarme è un servizio gratuito che si mette in modo ausiliario ad un sistema di sicurezza. Nel caso in cui dei ladri entrino in casa Nostra, o all'interno della Nostra azienda, scatterà quindi l'allarme che AUTOMATICAMENTE avvertirà la locale Questura.
  • Questo servizio - sempre in modo automatico - avvertirà anche fino a 3 numeri di telefono del proprietario di casa, per far si che l'allarme venga disattivato.
  • ATTENZIONE: molte persone quando installano il proprio sistema di sicurezza casalingo, non optano per questa soluzione, che oltre ad essere completamente gratuita é considerata dagli esperti di sicurezza INDISPENSABILE per una effettiva efficacia del sistema di allarme.
  • La cosa che lascia veramente stupiti è il fatto che questo sistema di allarme completamente gratuito sia usato solo da una piccola parte di coloro che montano in casa un sistema di sicurezza !!

Impianto di allarme perimetrale:

  • Questo tipo di impianto di sicurezza classico é particolarmente consigliato per case singole , villette e capannoni, e consiste in un impianto che basa la propria sicurezza sul rilevare infrazioni che provengono dall'esterno, come quando qualcuno apre una porta o una finestra senza aver prima disinserito l'allarme. 
  • Quindi saranno necessari dei sensori che si attivano nel momento in cui le entrate del Nostro immobile siano violate.
  • Vantaggi: poter attivare il sistema di allarme anche quando Noi siamo all'interno dell'abitazione é uno dei motivi per i quali viene scelto questo tipo di allarme.
  • Svantaggi: ogni porta, finestra, portone, finestrone, e comunque ogni possibile entrata della Nostra proprietà dovrà avere dei sensori, che quindi vanno controllati in maniera periodica se funzionano.

Impianto di allarme volumetrico:

  • Si tratta di impianti di cui scatta l'allarme quando una persona si introduce all'interno di un vano della Nostra abitazione, i sensori da applicare funzionano o come rilevatori di movimento o attraverso la variazione di temperatura dell'ambiente.
  • Vantaggi: il loro costo é basso rispetto ad altri tipi di allarme, oggi ce ne sono in commercio di veramente economici, si possono utilizzare solo per alcune stanze della Nostra abitazione , sono molto adatti ad un appartamento, ma anche a piccole aree fuori casa, come un giardino o meglio davanti ad un garage.
  • Svantaggi: conviene attivarli solo quando Noi siamo usciti di casa, altrimenti ogni volta che entriamo in una stanza con rilevatori di movimento attivati il Nostro allarme inizierà a suonare.

Impianto di allarme con fili o impianto di allarme Wi-Fi?

  • I costi sono molto diversi diversi. Fare un impianto di allarme con fili infatti se si deve anche 'bucare' il muro per stendere questi fili diventa maledettamente costoso. Da alcuni anni ci sono degli impianti di allarme senza fili economici; addirittura che ne sono che possono coprire un'intera casa solo con poche decine di euro. Bisogna stare attenti però, Noi diffidiamo di quegli impianti di allarme che si possono comprare a prezzi bassi anzi bassissimi made in China, la tecnologia ha un costo, e conviene sempre comprare sistemi d'allarme certificati CEE e made in Italy, visto che abbiamo delle aziende all'avanguardia nella sicurezza, in modo che se ci dovessero essere dei problemi potremo avere un'assistenza certa.
  • Vantaggi e Svantaggi: oltre al costo elevato, se un impianto con fili può essere disattivato tagliando i fili, un impianto wi-fi può essere disattivato con delle tecniche elettroniche, questi ultimi infatti basano la propria rete su un segnale radio che può essere rintracciato e a cui possono essere aggiunte interferenze per renderlo inefficace da eventuali ladri professionisti.

  Impianto di allarme con il prezzo più basso: il cane da guardia:

  • Il cane é da migliaia di anni l'impianto di allarme naturale usato dall'uomo. Il Nostro migliore amico tra gli animali, può essere un alleato formidabile per darci l'allarme. Un cane ben addestrato oltre a farci compagnia, esserci fedele, darci affetto veglierà su di Noi. 
  • E' importante scegliere una razza adatta allo scopo.
  • Il cane da guardia va bene anche per un appartamento, a patto che lo si rispetti, lo si porti fuori tutti i giorni, almeno 2 volte al giorno e si prende una taglia piccola, non importa avere un grande giardino dove farlo correre, basta dedicargli qualche ora al giorno per addestrarlo alla guardia nei primi mesi di crescita, e un cane di taglia piccola, magari un 'bastardino' potrà fare la sua guardia come il migliore dei pastori tedeschi con pedigree.

Il migliore sistema di sicurezza per una casa è quello integrato:

  • Un impianto di sicurezza integrato, cioè comprensivo di cane da guardia, teleallarme, allarme volumetrico e allarme perimetrale è quello sicuramente migliore: più ce n'é, meglio é.

Casa e dintorni:


0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.