05 dic 2013

Filled Under:

Bitcoin: primi problemi la Cina ne limita l'uso

Bitcoin: primi problemi la Cina ne limita l'uso
Moneta d'oro cinese
Arrivano i primi problemi per i Bitcoin.
La Cina giovedì scorso ha esortato le sue banche di utilizzare Bitcoin come moneta, citando le preoccupazioni circa il riciclaggio di denaro e una minaccia per la stabilità finanziaria.
L'azione si presenta come autorità monetarie di tutto il mondo hanno iniziato ad affrontare la questione di Bitcoin, una moneta virtuale il cui valore è aumentato vertiginosamente negli ultimi mesi come interesse si è diffusa. Parte della sua ascesa è stata guidata dalla forte domanda per la moneta virtuale in Cina.
L'avviso che limita le istituzioni finanziarie all'uso del  Bitcoin è stata emesso dalla Banca popolare di Cina e da altri quattro ministeri e agenzie,  la direttiva dice che questo si è reso necessario per "proteggere lo status del renminbi come moneta legale, prevenire i rischi di riciclaggio e proteggere la stabilità finanziaria ".
Il bando ha detto che Bitcoin è "non una moneta nel vero senso della parola", ma è piuttosto una "commodity virtuale che non condivide lo stesso status giuridico di una moneta. Né può, o dovrebbe, di trasmetterla o utilizzato sul mercato come una moneta. "

Il mese scorso, in un segno della crescente accettazione di Bitcoin, i funzionari di regolamentazione statunitensi hanno detto di un'audizione al Senato che le reti finanziari come Bitcoin offre vantaggi tangibili per il sistema finanziario. Ma hanno avvertito del potenziale di riciclaggio di denaro e altre attività criminali associati a tali reti.

Le osservazioni dei funzionari degli Stati Uniti, insieme a una più ampia accettazione della moneta virtuale da mercanti, avevano contribuito a spingere il valore della moneta virtuale al di là di 1.100 dollari, lasciando il suo valore complessivo a livello mondiale di oltre 11 miliardi dollari. E 'sceso più di $ 100 il Giovedi, secondo il cambio Mt.Gox, che gestisce il commercio Bitcoin online, a $ 1.100 da 1217 dollari.

Bitcoin è stata fondata nel 2009 da un programmatore anonimo o collettivo noto come Satoshi Nakamoto. Parte del valore della moneta è attribuibile alla sua disponibilità limitata. È possibile creare un massimo di 21 milioni di unità, portando gli investitori a salire il prezzo di domanda cresce.

Ma con la crescente accettazione della moneta virtuale è venuta insieme alle  crescenti preoccupazioni circa il suo potenziale utilizzo in operazioni illecite. Nel mese di ottobre, le autorità americane hanno arrestato Ross Ulbricht, il presunto fondatore del mercato online Silk Road,  sostenendo che il sito è stato utilizzato per comprare e vendere droga, armi e pornografia. Bitcoin era la forma di pagamento principale su Silk Road, dove la gente poteva fare acquisti in forma anonima.

La mossa cinese è venuto dopo che i funzionari di Pechino avevano espresso qualche supporto per la legittimità di Bitcoin. Yi Gang, il vice governatore della Banca del Popolo cinese e direttore della State Administration of Foreign Exchange, ha detto a novembre che, sebbene la moneta virtuale potrebbe non trovare il favore con la banca centrale cinese, le persone dovrebbero essere libere di partecipare al mercato Bitcoin .

Tale sentimento è stato ripreso nel bando di Giovedi.

"I membri ordinari del pubblico hanno la libertà di partecipare a transazioni Bitcoin come una sorta di attività di commercio di materie prime su Internet, a condizione che assumono i rischi stessi", ha detto la dichiarazione.

In Cina, il Bitcoin stava iniziando a guadagnare il favore anche tra i commercianti. Nel quartiere Chaoyang di Pechino, un ristorante ha iniziato ad accettare Bitcoin per il pagamento a dispetto della precedente regolamento affermando che le valute virtuali non possono essere utilizzati per acquistare beni o servizi reali.

Ma nella sua dichiarazione Giovedi, la banca centrale cinese ha sollevato interrogativi sul fatto che Bitcoin potrebbe mai ottenere la vera legittimazione come moneta a corso legale: "In sostanza, Bitcoin è una sorta di speciale commodity virtuale, e non ha lo stesso valore giuridico come valuta."

"Attualmente, il pubblico manca di sufficiente comprensione di Bitcoin, e alcuni individui sono stati catturati da una mentalità speculativa per entrarne in possesso, uso e commercio di Bitcoin", dice la nota.

La spiegazione ha detto che i Bitcoins possiedono "elevati rischi speculativi," a causa del mercato relativamente piccolo e il commercio di 24 ore, senza cordoli ribassi del mercato. «Il prezzo può essere facilmente controllato da speculatori, creando turbolenze forti rischi. Gli investitori ordinari che seguono ciecamente questa moda possono facilmente subire gravi perdite. "
Fonte: NYT

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.